mercoledì 11 settembre 2013

PICCOLO MOTIVATIONAL

Fra le cose più traumatiche che la vita ci offre, c'è la fine delle vacanze estive ed il rientro a scuola. Sfido chiunque a dire che non prova una certa ansia, più o meno recondita, all'idea dell'arrivo delle prime settimane di settembre. Io, di certo, non la supererò mai.

Per questo tutta la mia stima e la mia comprensiva compassione vanno alle persone che, come mia madre, da sempre vivono settembre come il mese del rientro a scuola... e continuano a viverlo ogni anno per un anno ancora, ed un altro ancora, ed un altro in più, ed uno ancora in più ecc... ecc...


Così mercoledì mattina ho deciso di far trovare sulla tavola della cucina una piccola agenda - motivational, a ricordare che, alla fine, altri due anni (in attesa della prossima riforma) cosa vuoi che siano?!

Se vi piace, right click sull'immagine qua sotto


7 commenti:

  1. Un'idea bella e delicata che ogni insegnante vorrebbe ricevere, sia chi è in attesa della meritata pensione, sia chi della sospirata assunzione! :)

    RispondiElimina
  2. Francesco è esattamente quel che pensavo ieri mattina guidando verso il primo giorno di scuola... la leggera ansia, il vestito nuovo, un po' di messa in tiro... pensavo che lo studente prima o poi smetterà di avere l'ansia da primo giorno, l'emozione del rientro, la gioia e la preoccupazione per il nuovo anno... ecco, per un'insegnante questa sensazione non finirà mai... E non. I dispiace affatto ;)

    RispondiElimina
  3. Ti dico solo che io per non farmi cogliere impreparata, ho comprato diario, astuccio e zaino per mio figlio il 13 agosto!!
    Bellissimo il pensiero che hai avuto per tua madre!

    RispondiElimina